Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Emergenza Epidemiologica da COVID-19 - Avviso Pubblico per un servizio di Telemonitoraggio dei pazienti

Avviso pubblico per attivare un servizio di Telemonitoraggio dei pazienti COVID-19

Regione Lombardia – per gestire l’emergenza della diffusione del virus COVID-19 – con Delibera di Giunta N° XI / 2986  del 23/03/2020, ha incaricato Aria S.p.A. per la realizzazione di un Servizio di telemonitoraggio dei Pazienti COVID-19 in isolamento domiciliare.

Il servizio ha l’obiettivo di consentire ai medici di medicina generale ed ai medici delle strutture sanitaria di ridurre il numero di contatti con i pazienti ad alto rischio e, nel contempo, di ridurre la possibilità da parte dei pazienti non infetti di entrare in contatto, proprio presso le strutture di assistenza, con il virus e quindi con forme di contagio. Il servizio permette anche di supportare i pazienti che hanno necessità di assistenza medica sanitaria pur dovendo rispettare il concetto e le restrizioni del #iorestoacasa. Pensiamo ad esempio alle persone affette da patologie croniche che hanno alte necessità di accesso al servizio sanitario ma sono anche le persone a più alto rischio nel caso di contagio. 
Infine, non di minore importanza, occorre tutelare la sicurezza e la salute del personale medico ed infermieristico non solo attraverso le protezioni fisiche - che purtroppo scarseggiano - ma anche attraverso soluzioni attive che riducano drasticamente i contatti.


La gamma di soluzioni identificate consentirà ai medici sia di effettuare il monitoraggio da remoto dell’andamento dello stato di salute del paziente COVID-19 sia di effettuare operazioni di routine anche per gli altri assistiti non infetti, diminuendo complessivamente il rischio contagio della collettività.

Il servizio di telemonitoraggio, come meglio precisato nell’Allegato Tecnico allegato, si articola in:

  • un insieme di componenti tecnologiche costituito da una Piattaforma Applicativa, Kit di Telemonitoraggio ed eventuale strumentazione messa a disposizione degli MMG per la raccolta, l’elaborazione e gestione dei dati;
  • un Centro di Supporto Tecnologico per la gestione delle componenti tecnologiche e relativo supporto agli utilizzatori; 
  • una Centrale Medica per il supporto nella gestione della sorveglianza attiva dei pazienti.


Per l’attivazione del servizio, su una prima base massima di 20.000 pazienti, Regione Lombardia ha costituito un fondo di 5,4 milioni di Euro. Si stima un valore per paziente da 20,00€ a 270,00€ - IVA esclusa - in funzione delle componenti di servizio effettivamente erogate.

A fronte della situazione di emergenza relativa al rischio sanitario connesso alla diffusione del virus Covid-19 che sta interessando l’intero territorio nazionale e che sta mettendo a rischio di contagio anche i medici e gli operatori sanitari, ARIA SpA, per conto di Regione Lombardia, ha l’urgenza di acquistare i servizi descritti, necessari per fronteggiare la situazione in corso.  


Pertanto, ARIA lancerà una procedura negoziata ai sensi dell’art. 63 D.lgs. n. 50/2016 comma 2 lettera c) per il servizio in oggetto e, in quest’ottica, pubblica il presente Avviso pubblico di manifestazione di interesse per individuare soggetti interessati a partecipare.


La procedura sarà divisa in lotti. Sarà ammessa la partecipazione e l’aggiudicazione di più lotti. 


DESTINATARI DELL'AVVISO
Possono presentare manifestazione di interesse tutti i soggetti di cui all'art. 45 del D.Lgs. n. 50/2016. 


I soggetti interessati, dovranno inoltre indicare se sono una società «start-up innovativa» o una «piccola e media impresa innovativa», iscritta nell'apposita sezione speciale del registro delle imprese di cui all'articolo 25, comma 8, del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni, dall'art. 1, comma 1, L. 17 dicembre 2012, n. 221 e all'articolo 4, comma 2, del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3, convertito in legge, con modificazioni, dall'art. 1, comma 1, L. 24 marzo 2015, n. 33. 

I soggetti interessati a partecipare alla presente indagine: 

  • non devono trovarsi nelle situazioni previste dall’articolo 80, commi 1, 2, 3, 4 e 5 del D.Lgs. n. 50/2016; 
  • devono possedere i requisiti di idoneità professionale di cui all’art. 83, comma 3 del D.Lgs. n. 50/2016.

 

MODALITÀ DI ADESIONE
Le manifestazioni di interesse potranno essere inviate entro le ore 24.00 del 26/03/2020, al seguente indirizzo di posta elettronica: gareict@pec.ariaspa.it. 


La procedura, considerata l’alto livello di urgenza per l’attivazione del servizio, prevederà un tempo di presentazione delle offerte molto breve di solo pochi giorni.


Per essere invitati, gli Operatori Economici, dovranno effettuare la registrazione al sistema Sintel come sotto specificato:

  • iscrizione alla piattaforma telematica di Sintel;
  • qualificazione per l’ente ARIA S.p.A.

Si precisa che l’acquisizione delle manifestazioni di interesse non comporta l’assunzione di alcun obbligo specifico per Regione Lombardia e per Aria Spa, né l’attribuzione da parte del richiedente di alcun diritto alla sottoscrizione di eventuali contratti. I soggetti che rispondono alla manifestazione di interesse non potranno inoltre vantare alcun tipo di pretesa in un successivo affidamento, né diritto a compensi o rimborsi per effetto della partecipazione.


I dati personali forniti formeranno oggetto di trattamento nel rispetto dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR 2016/679).

Allegato Tecnico -Telemonitoraggio pazienti COVID-19

Documento PDF - 484 KB

Deliberazione della Giunta Regionale n.2986 del 23/03/2020

Documento PDF - 1,18 MB

Modalità tecniche di utilizzo della Piattaforma Sintel

Documento PDF - 292 KB

Determina indizione

Documento compresso - 301 KB

Documentazione firmata

Documento compresso - 3,97 MB

Nomina seggio

Documento compresso - 729 KB

Esito aggiudicazione

Documento con firma digitale - 133 KB

25/03/2020